UN GINEPRO INNESTATO

Foto e testo Nicola Crivelli

tratto da articolo  Bonsaitalia ARTE E NATURA n° 52

Questo ginepro venne acquistato nel giardino di Giovanni Bonsignori in vista del esame del 8° corso della Scuola D’Arte Bonsai, ottobre 2002.

Si tratta di un vecchio bonsai al quale Giovanni aveva innestato dei nuovi rami, di una varietà migliore, eliminandone i vecchi.

L’eliminazione di questi aveva creato dei ritiri di linfa molto naturali.

Il principale interesse di questo materiale era quindi il tronco mosso con shari e jin molto naturali e vecchi.

I rami nuovi partivano tutti dall’apice, probabilmente da un unico innesto.

Per un ginepro questo non va considerato un difetto, perchè come si vedrà dalle foto i vari palchi furono creati con solo tre rami che partono appunto dall’apice.

Foto 1/2/3. Il ginepro con una folta crescita all’apice, si nota un interessante movimento del tronco, ed i vecchi rami già trasformati in jin. Questi rami, che avevano dei movimenti interessanti, furono dunque mantenuti nel disegno finale.

Foto 4 l ginepro fotografato dopo l’impostazione in occasione dell’esame dell’8° corso. Sono stati collegati alcuni shari, per creare una vena doppia.

Il ramo di destra parte allo stesso punto degli altri, perciò è stato abbassato nascondendone la partenza sul retro.

Foto 5 Allestimento con mio disegno/scritta raffigurante la parola NUBI interpretata alla giapponese (all’epoca non avevo ancora iniziato a studiare lo shodo con il M° Nagayama, questo dunque è un tentativo di calligrafia all’occidentale)

Foto 6 La pianta rinvasata in vaso Bonsai con la nuova crescita disordinata. Il ramo di destra con questo fronte è troppo nascosto.

Foto 7 Un primo allestimento.

Foto 8 È stato alleggerito il ramo di sinistra.

Foto 9/10 Visto di lato casca troppo in avanti, ed il retro.

Foto 11/12 Particolari dei jin e shari molto vecchi e naturali.

Foto 13 L’apice visto di lato. Si può vedere il punto da dove partono i tre rami principali, dove era stato effettuato l’innesto. Inoltre sono stati creati degli shari sui rami.

Foto 14/15 È stato deciso il nuovo fronte.

Foto 16 L’albero in un nuovo vaso più adatto nelle forme, aprile 2006.

In autunno è stato reimpostato in occasione del 14° corso, il ramo di sinistra è stato ridotto maggiormente, sono stati evidenziati i vuoti tra i palchi. Il palco di destra è diventato il primo ramo, aumentando l’asimmetria della chioma.

esposto a Vivinatura 06

allo stage di aikido 06

kokoro-no bonsai ten 2006 – Migliore esposizione

UBI 07 – Fermo

trofeo Franco Saburri 2007

Monte Verità 2007 – espo BCT

shinpaku

Esposizione Nazionale, Soletta 2007 – 1° premio conifera d’importazione

10.09.2007

Giareda 2008 – Categoria Istruttori
Premio I.B.S.

 

spring 2012

Annunci

8 thoughts on “UN GINEPRO INNESTATO

  1. Pingback: Ginepro innestato | Kitora no do

  2. Pingback: Shinpaku | Kitora no do

  3. Pingback: Shinpaku dispaly | Kitora no do

  4. Pingback: Ginepro Display | Kitora no do

  5. Pingback: Ginepro innestato | Kitora no do

  6. Pingback: Shinpaku display | Kitora no do

  7. Pingback: First display of 2015 | Kitora no do

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...