“Tassotto” work in progress-Pottura di giugno

Il tasso è stato lasciato crescere liberamente per tutta la primavera, aiutato anche da un buon terriccio drenato e una buona concimazione. Non è stato pizzicato.

Il vigore della pianta perciò è al top.

A giugno quando la prima crescita vegetativa è matura, quando gli aghi diventano scuri, si procede alla potatura con le forbici. Con le forbici si equilibra il vigore di ogni singolo ramo.

Il primo ramo che deve ingrossare di spessore è stato cimato solo leggermente. L’apice e le zone forti suon state potate di più, tornando indietro anche sulla vegetazione vecchia.

Il tasso risponderà con una seconda vegetazione, anche arretrata.

2 pensieri su ““Tassotto” work in progress-Pottura di giugno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.