SELEZIONATORE E GIUDICE DELL’EVENTO MAGGIONI GRAND PRIX 17/18/19 MAGGIO 2013 PRESSO STUDIO BOTANICO GAGGIANO

527464_4096221855463_1836008256_n-1

Intervista a Nicola Crivelli

Nicola Crivelli

SELEZIONATORE E GIUDICE DELL’EVENTO MAGGIONI GRAND PRIX 17/18/19 MAGGIO 2013 PRESSO STUDIO BOTANICO GAGGIANO

1. Come intende effettuare la selezione? Visitando mostre? Scegliendo tra le piante dei suoi allievi? Tramite la rete di conoscenze?

Sono molto onorato di essere stato scelto come selezionatore per la Svizzera e giudice per questo importante evento. Trovo molto bello che si sia incluso anche la Svizzera in questo concorso. La Mostra Nazionale Svizzera, l’evento bonsaistico più importante del nostro paese si svolgerà a Lugano nei giorni 8/9 giugno 2013, un mese dopo la Maggioni grand prix. Purtroppo questo non mi permetterà di selezionare le piante direttamente in mostra. Il mio piano sarà perciò di informare tutti i club e associazioni bonsai della Svizzera su questo importante appuntamento. La selezione delle piante, pertanto, avverrà tra coloro che si candideranno.

2. Come pensa di valutare i bonsai in mostra in qualità di giudice? Terra’ conto degli allestimenti? Dara risalto alla maturità? All’aspetto creativo? Al correto e proporzionale abbinamento con il vaso? In considerazione dell’equilibrio difficile da raggiungere in taglie piccole.

Il mondo dello shohin e del bonsai di piccole dimensioni è molto affascinante. In un bonsai di piccole dimensioni si mira all’essenzialità, tutto deve essere ben curato. Negli allestimenti di gruppo i vari esemplari devono essere in relazione tra loro, anche i vasi devono armonizzarsi, non solo con la pianta ma anche con i vasi degli altri esemplari, le direzioni devono essere ben definite. Un allestimento di 5 o 7 esemplari è molto difficile da realizzare. Generalmente l’allestimento è un punto importante per la valutazione degli esemplari.

3. Quando insegna bonsai cerca, se la dimensione della  pianta lo permette, di farla rientrare in una delle categorie shohin, kifu, chuhin? Ovvero cerca di insegnarla ai suoi allievi sollecitandoli nel far entare il bonsai nella misura a lui più congeniale?

Certamente, quando ci si trova davanti ad un materiale grezzo è molto importante riuscire ad individuarne subito il potenziale. A volte materiali poco adatti a essere lavorati come bonsai grandi, sono invece molto buoni per la realizzazione di uno shohin. Nella costruzione di uno shohin si usano spesso le tecniche della talea e della margotta, cosa che, per la formazione di un bonsai di grosse dimensioni, richiederebbe molto tempo; nei bonsai di piccole dimensioni sono invece tempi accettabili. Nello shohin bisogna subito eliminare tutti i difetti; è molto importante il nebari e la conicità del tronco. Partendo da materiali giovani (semi e talee) questi punti possono essere controllati e corretti subito. In 20 cm si devono condensare tutti gli elementi che rendono attrattivo un bonsai grosso. Uno shohin ben realizzato deve dare l’impressione in 20 cm di essere grande come un albero o un bonsai di grande dimensione.

4. Pensa siano maturi i tempi per “ufficilaizzare” queste taglie dedicandogli mostre come questa e magari sollecitare UBI che le introduca (come peraltro già tentato nel passato) nella mostra del congresso nazionale?

So che in altri paesi ci sono associazioni dedicate allo shohin, sarebbe molto bello che associazioni simili possano nascere in Italia e in Svizzera. Per ora sono ancora pochi gli shohin che vengono presentati alle mostre. Sicuramente creare una categoria dedicata, come viene già fatto del resto alle mostre del Coordinamento Piemonte–Lombardia e Canton Ticino, e la Crespi Shohin Cup, potrebbe aiutare il diffondersi del bonsai di piccole dimensioni.

nicola_1

Visita il sito web di Nicola  kitorabonsai.wordpress.com

leggi l’intervista sul link:

www.maggionigrandprix.it

www.maggionigrandprix.it

Maggioni grand prix

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.