Abete Giareda work in progress

IMG_3931 fine agosto, di norma faccio la filatura fine dei miei abeti, le crescite nuove sono oramai mature

Le lavorazioni forti è meglio farle a primavera, fine inverno 😉IMG_3932 IMG_3933 IMG_3934molte gemme per l’anno prossimo si sono formate sui nuovi rametti (le crescite di quest’anno)
IMG_3935 IMG_3936 IMG_3937 in alcuni casi, se necessario, si può potare indietro alla prima serie di gemmeIMG_3939IMG_3941

IMG_3943 IMG_3944 IMG_3945 IMG_3946

IMG_3948 IMG_3949 Un primo tokokazari, nonostante la pianta non sia ancora pronta per un esposizione, osservare la pianta nel tokonoma aiuta moltaIMG_3950 IMG_3951 moyogi o fukinagashi?

questo è il dilemma 😀

IMG_3952 preferisco lasciare il grosso tirante fino almeno all’anno prossimoIMG_3953 IMG_3954 IMG_3955

IMG_3956Abete lavorato alla Giareda